Antifurto nebbiogeno opinioni e funzionamento

21 Marzo 2022
Antifurto nebbiogeno opinioni e funzionamento

Proteggere la casa o un’attività commerciale da eventuali intrusioni è diventata una delle esigenze prioritarie per chiunque voglia salvaguardare persone e cose.

Ad oggi esistono diversi sistemi di sicurezza che consentono di ottenere una protezione adeguata. Tra questi, troviamo l’antifurto nebbiogeno, un dispositivo antieffrazione di nuova generazione, che riduce il rischio di intrusioni in modo notevole.

Di cosa si tratta esattamente e come funziona? Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’antifurto nebbiogeno: opinioni, funzionamento e vantaggi.

Cos’è l’antifurto nebbiogeno

L’antifurto nebbiogeno è un dispositivo d’allarme progettato per impedire effrazioni e furti in maniera rapida e semplice.

Dopo che il dispositivo ha intercettato l’intrusione da parte di un ladro in casa o in negozio, emette subito una fitta nebbia, molto intensa, che impedisce totalmente la visuale. Poiché il ladro non ha più la facoltà di vedere, non riesce a compiere il furto.

L’azione immediata e veloce del dispositivo rende molto efficace l’antifurto nebbiogeno per casa e anche per gli esercizi commerciali, luoghi dove sempre più spesso tentano di entrare i malintenzionati.

Antifurto nebbiogeno come funziona

L’antifurto nebbiogeno è un dispositivo tecnologico che si attiva tramite un input che viene inviato dai sensori o direttamente dalla centrale d’allarme con cui è collegato, oppure dalla caldaia presente al suo interno.

In pratica, non appena viene rilevato un tentativo di effrazione all’interno del locale, scatta l’allarme e nell’ambiente viene emesso del fumo fitto e denso. Una volta che il sistema nebbiogeno antifurto entra in funzione, la nebbia si diffonde rapidamente in tutto l’ambiente e vi rimane per diversi minuti.

Questo antifurto agisce sfruttando la presenza di numerose fotocellule che vengono posizionate nei punti più esposti dell’immobile. Le fotocellule rappresentano gli occhi del sistema, tramite i quali vengono individuati i pericoli. 

Antifurto nebbiogeno vantaggi

I vantaggi dell’antifurto nebbiogeno sono tanti, ecco nello specifico quali sono:

  • Agisce con velocità - il dispositivo rilascia la nebbia non appena scatta il segnale di allarme. Il locale diventa saturo nel giro di pochi secondi e l’unica opzione è quella di andare via
  • E’ facile da installare – poiché si tratta di dispositivi di piccole dimensioni, si possono installare facilmente al muro, senza opere invasive
  • E’ efficace – questo tipo di allarme azzera completamente la visibilità
  • E’ sicuro – l’antifurto nebbiogeno è atossico e quindi innocuo per persone o animali, non lascia residui su pareti o mobili e non sporca.

Quale antifurto nebbiogeno acquistare

Nella scelta dell’antifurto nebbiogeno vi sono dei fattori da considerare per sfruttarne l’efficacia. Innanzi tutto, bisogna sapere che si può scegliere fra più tipologie, come per esempio l’antifurto nebbiogeno al peperoncino e l’antifurto nebbiogeno urticante. Entrambi producono una nebbia irritante che mette i ladri in fuga.

Un altro fattore importante nella scelta dell’antifurto nebbiogeno è la portata. Sul mercato si trovano tipologie che riescono a ricoprire un raggio d’azione più ampio, così da tenere sotto sorveglianza anche le case o i negozi di grandi dimensioni.

Inoltre, contano anche le caratteristiche tecniche del prodotto, e ciascun modello presenta specifici aspetti tecnici, come ad esempio la capacità della caldaia o la tipologia di liquido da introdurre.

Opinioni sull’antifurto nebbiogeno

Le opinioni sull’antifurto nebbiogeno sono decisamente molto positive e acquistando quello giusto i risultati sono davvero efficaci. Indicato sia per la sicurezza delle case che delle attività commerciali, bisogna stare attenti soprattutto a scegliere quello adatto per le dimensioni del locale da proteggere.

I prezzi variano a seconda del modello,della capacità e del materiale con cui sono realizzati. A questo riguardo, è possibile affermare che i migliori antifurto nebbiogeni sono quelli in metallo, decisamente più professionali e duraturi.

Vai all'articolo precedente:Come trovare un corto circuito in casa: i nostri consigli
Vai all'articolo successivo:Tipi di telecamere per videosorveglianza: modelli e caratteristiche
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su