Motori per Cancelli

Filtra Per:
51 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina

Motori per cancelli: guida all'acquisto

Il cancello automatico è certamente pratico e comodo, si apre e si chiude senza fatica e anche dalla macchina si possono eseguire le operazioni grazie ai dispositivi di comando a distanza. A rendere possibile tutto ciò è il motore, che va scelto in base alla tipologia di cancello. Infatti, poiché i cancelli non sono tutti uguali bisogna scegliere quello giusto, ma come regolarsi per non sbagliare? Ecco una guida all’acquisto di motori per cancelli.

Tipologie di cancello automatico

La scelta dei motori per cancelli automatici va fatta in base alla tipologia di cancello. I cancelli si suddividono infatti in cancelli a battente e cancelli scorrevoli. Le differenze fra i due cancelli sono le seguenti:

  • I cancelli a battente possono avere una o due ante che ruotano su un fulcro e si aprono verso l’interno o verso l’esterno della proprietà
  • I cancelli scorrevoli si aprono lateralmente e hanno una sola anta che si sviluppa in lunghezza e cammina su un binario

I motori per cancello automatico devono essere adeguati alla tipologia di cancello scelta e nel caso del cancello scorrevole devono supportare il peso di un’anta pesante e unica.

Funzionamento cancello automatico

Il funzionamento di un cancello automatico si basa, come già detto, su un motore, la cui attivazione avviene a distanza, tramite un telecomando che manda l'impulso alla centralina elettrica e aziona il meccanismo di apertura o di chiusura.

Per ragioni di sicurezza oltre al radiocomando è obbligatorio installare per legge una fotocellula sensibile al movimento, che percepisce gli oggetti in movimento nel passaggio e impedisce alla struttura di richiudersi automaticamente.

Motori per cancelli a due ante

I motori per cancelli a due ante sono una soluzione pratica e innovativa per automatizzare questa tipologia di cancello. La scelta del motore per cancello a due ante può avvenire per diversi utilizzi, da quello condominiale a quello residenziale e a quello industriale, a seconda delle esigenze.

In base al contesto si può scegliere tra automatismo interrato, che non altera l’estetica del cancello, oppure un pistone esterno, che però è visibile.

Nel caso dell’automatismo interrato non si vede nulla in quanto viene collocato sotto il livello della pavimentazione. Il motore per cancello a due ante ha un ingombro ridotto ma è in grado di garantire la massima efficienza e potenza.

Il suo funzionamento è semplice: il motore esterno viene collocato sul pilastro e collegato all’anta mediante delle staffe di fissaggio. Dopo aver installato il quadro di comando e gli accessori di sicurezza, quindi lampeggiante, fotocellule, ecc. sarà sufficiente un pulsante per l’apertura e la chiusura delle ante.

Motori per cancelli scorrevoli

I criteri per scegliere i motori per cancelli scorrevoli sono essenzialmente due, il peso dell’anta e la tipologia di utilizzo. Per quanto riguarda il peso dell’anta devono essere in grado di sorreggerne l’apertura anche quando è molto pesante, mentre per la frequenza di utilizzo bisogna considerare quante volte al giorno si deve aprire e chiudere il cancello.

In genere il cancello scorrevole è ideale per le grandi aziende che hanno camion e veicoli di grandi dimensioni, ma sono anche numerose le abitazioni private che scelgono di installare questa tipologia perché ritenuta comoda in quanto non ha bisogno di spazio all’interno o all’esterno per il varco come invece accade con quello a battente.

Nella scelta del motore per questo cancello è dunque fondamentale tenere in considerazione i due aspetti, ovvero peso e frequenza di utilizzo, per scegliere quello giusto in grado di supportare entrambe le funzionalità.

Criteri da rispettare nella scelta del motore

Per poter usufruire al meglio del cancello automatico il motore scelto deve essere di ottima realizzazione e deve rispettare determinate caratteristiche:

  • Deve resistere agli agenti atmosferici - l'azione costante degli agenti atmosferici può influire nella durata di un motore per cancello elettrico
  • Deve essere efficiente - deve garantire un corretto funzionamento e deve anche funzionare in caso di blackout. Per questo bisogna accertarsi che il modello scelto abbia una batteria di emergenza in grado di assicurarne il funzionamento per qualche tempo

La durata di un cancello elettrico e del suo motore dipendono molto dalla manutenzione. Infatti, non vanno mai trascurate, a prescindere da quale sia il modello del motore per cancelli automatici. La struttura deve essere tenuta sempre lubrificata e pulita e le operazioni devono essere eseguite regolarmente per evitare guasti.

Motori per cancelli prezzi

I prezzi motori per cancelli automatici variano a seconda del modello e della marca del motore. Sul nostro shop puoi trovare motori per cancelli elettrici di marche affidabili e specializzate nella produzione di meccanismi automatici per privati e per aziende.

Disponiamo di modelli adatti sia per cancello a battente che scorrevole, sono affidabili e resistenti, oltre che efficienti e in grado di assicurare elevate prestazioni. Realizzati con materiali di qualità ed elevata tecnologia, garantiscono un funzionamento perfetto grazie ai meccanismi di apertura e chiusura sofisticati e all’avanguardia.

Iscriviti alla Newsletter ed ottieni il 10% di Sconto!

Subito per te un Coupon da utilizzare sul Tuo Acquisto!

Iscriviti subito×
Torna su